spedizione gratuita PER IMPORTI SUPERIORI A 50€ altrimenti 5,90€

Canna da fiore Gialla - bulbi primaverili

Prezzo predefinito 3,89 € Prezzo speciale 2,72 €
Disponibile e in pronta consegna

La CANNA DA FIORE GIALLA è una pianta bulbosa primaverile. I bulbi si mettono a dimora tra aprile e giugno in un luogo soleggiato. Fiorisce da agosto a ottobre e gli steli raggiungono un’altezza di circa 120 cm.

Scheda prodotto

Scheda prodotto
Formato (kg) 0.200
Tipologia prodotto SDD Bulbi
Tipologia Primaverili
Informazioni addizionali

La CANNA DA FIORE GIALLA è una pianta bulbosa primaverile. I bulbi si mettono a dimora tra aprile e giugno in un luogo soleggiato. Fiorisce da agosto a ottobre e gli steli raggiungono un’altezza di circa 120 cm.

Caratteristiche La CANNA DA FIORE GIALLA è una pianta bulbosa ornamentale con fogliame decorativo e fiori appariscenti. La Canna indica, detta anche Canna da Fiore o Canna d'India, è una pianta tuberosa che dona generose fioriture da agosto fino a ottobre. A seconda della varietà i fiori possono essere alti da 60 a 120 cm. Le piante più alte sono più adatte ai giorni, per decorare le aiuole o le bordure fiorite. Le piante più piccole possono essere coltivate facilmente anche in vaso sul terrazzo.
Componenti Capper con 2 bulbi di calibro I.
Istruzioni per l'Uso I bulbi necessitano di un substrato soffice per poter agevolmente produrre i loro germogli.
Prima della messa a dimora, lavorare bene la terra, mescolandola con terriccio universale di buona qualità e sabbia: serve per rendere meno compatto i terreni argillosi e per favorire il drenaggio dell’acqua. Mescolare al terreno una dose di concime granulare a lenta cessione, che garantirà la presenza di minerali nel terreno fino al termine della fioritura.
Profondità di piantagione: lo strato di terra che copre il bulbo deve essere pari all’altezza del bulbo stesso.
Scegliamo una posizione soleggiata per ottenere fioriture più abbondanti.
La temperatura ideale di coltivazione è compresa tra 18°C e 25°C e non tollera il gelo invernale. Se viviamo in una zona con clima mite una posizione soleggiata ci permetterà di lasciare nel terreno i bulbi per tutto l’anno. Se invece viviamo in una zona con inverni rigidi, al termine della fioritura dovremo recuperare i bulbi per ripiantarli nella primavera successiva.